System Integration

Head of Engineering

Nelle aziende la necessità di far dialogare fra loro sistemi differenti (gestionale, amministrativo, produttivo, …) ha acquistato, negli ultimi anni sempre maggiore importanza ed ancora di più lo farà in futuro. Sul mercato esistono alcune soluzioni che rispondono a questa necessità, ma si tratta di risposte specifiche e parziali; DocsMarshal è invece in grado di svolgere il ruolo di collante tra tutti i diversi sistemi aziendali, indipendentemente dalle loro specificità, consentendo sia di reperire ed aggregare i dati sia di interfacciare tra loro i diversi applicativi. Grazie alla struttura totalmente configurabile è possibile definire con semplicità i vari oggetti e le relazioni tra essi; questo, unito al potente motore di workflow che consente di definire le interazioni e si occupa di automatizzare i processi di elaborazione, consente di integrare con semplicità ed in modo efficace i diversi ambienti.

Workflow con editor grafico avanzato

Attraverso l’editor grafico avanzato è possibile configurare visivamente in maniera semplice i flussi di lavoro (workflow) per l’integrazione dei sistemi, sia che si tratti di processi batch sia che richiedano un’interazione con gli utenti: è sufficiente infatti disegnare lo schema che rappresenta il processo di comunicazione (mediante un diagramma di flusso o una macchina a stati finiti) ed il sistema si occupa dell’elaborazione . È inoltre possibile definire le politiche di gestione degli errori (eccezioni), in modo da poter gestire le diverse problematiche oppure avvisare i responsabili per intervenire manualmente.

Monitoraggio dei processi di integrazione

In ogni momento è possibile monitorare lo stato dei processi di integrazione, per individuare eventuali criticità oppure per valutare le prestazioni; è inoltre possibile la modifica dei processi anche se questi si trovano in esecuzione.

Scalabilità del sistema

In caso di necessità è possibile suddividere il carico di lavoro tra più server, ad ognuno dei quali possono essere assegnati specifici compiti, oppure fare in modo che essi bilancino automaticamente le risorse.

Estendibilità dell’applicativo

Per esigenze di integrazione particolari (es. con applicativi che non consentono la comunicazione standard oppure che devono effettuare operazioni specifiche) è possibile estendere l’applicativo sviluppando dei plugin ad hoc (activities) che si integrano perfettamente nel disegno del workflow e possono essere riutilizzati per qualsiasi processo.


Specs

Business Process Management Optimize you processes
System Integration Head of Engineering
Business Intelligence your business under control
Document Management Web Developer
Dynamic Docs Engine personalize your document
Service Oriented App Service Oriented App